Procedura relativa alla CARTE LOISIRS 2018

Publié le

Procedura relativa alla CARTE LOISIRS 2018

Quest’anno, le carte loisirs, saranno distribuite a tutti i condomini senza contratto di affitto con P&V (proprietari tradizionali) e a tutti commercianti di Cap Esterel.

Applicando i termini della convenzione stipulata tra ASCAPE e P&V, che tutti conoscete, questa carta è il la chiave per accedere agli impianti sportivi e turistici.

 

  • Per i condomini, il numero delle carte attribuite sarà fissato sul numero teorico degli occupanti di ogni appartamento. Così un appartamento 4/5 persone beneficerà di 5 carte, un appartamento 6/7 persone beneficerà di 7 carte. I commercianti avranno forfettariamente 5 carte per negozio

 

  • Queste carte saranno identificate con il numero di appartamento e/o negozio

 

  • Per procurarsele ciascun condomino o commerciante (che ne abbia i presupposti), dovrà recarsi, munito di una carta di identità, presso la “Maison de Cap Esterel” (reception principale del sito). Gli addetti alla ricezione disporranno dei documenti necessari per la verifica della corrispondenza tra l’identità dei proprietari degli appartamenti e dei negozi e il richiedente.

  • I proprietari che vorranno farsi ritirare le carte da un terzo a ciò delegato, dovranno predisporre una delega (come quella allegata alla fine del presente articolo) da presentare per poter ottenere le carte di competenza.

 

  • Queste carte sono legate indissolubilmente all’appartamento e potranno essere utilizzate da tutti gli occupanti successivi dello stesso, che le dovranno presentare agli addetti per poter praticare una qualunque attività. Ciascun avente diritto alle carte dovrà organizzarsi per trasmettere le stesse agli utilizzatori successivi in modo che gli stessi le possano presentare a tutti i controlli del personale addetto. Attenzione a non perdere le carte. Attualmente infatti non è previsto in alcun modo di sostituirle.

 

  • L’uso di queste carte è strettamente riservato ai condomini e ai commercianti di CAP ESTEREL e ai loro aventi diritto. Tutte le diverse utilizzazioni saranno considerate abusive e fraudolente e il titolare della carta sarà sanzionato.

 

 Nel corso del periodo ancora necessario per la predisposizione del sistema di controllo sopra descritto, gli impianti saranno accessibili: senza alcun titolo ai centri acquatici e alle piscine, mediante presentazione di carta di identità al campo da golf e ai campi da tennis, naturalmente secondo le condizioni di accesso riportate sulla convenzione.

 

Buon soggiorno a tutti voi, ai vostri famigliari e aventi diritto!